Cammina Cammina ha iniziato così la sua lunga storia tra i filari, le stradine, gli.. stradoni, sotto il sole di giugno, su queste colline che già in quegli anni, senza ancora l’appeal del marchio UNESCO erano belle da impazzire… Allora, ad ispirare il nome della camminata fu un bel film (peraltro poco visto se non da incalliti cinephiles) di Ermanno Olmi dallo stesso titolo “Cammina Cammina”, la storia di un viaggio silenzioso, tenace, popolare di improvvisati Magi Toscani verso la luce, sotto la guida della Cometa.. Ma, soprattutto, ad ispirare una modalità nuova, per quell’epoca, di pensare le camminate, fu l’idea di camminare guardandosi intorno, senza fretta, senza grandi numeri, senza l’urgenza di arrivare per tempo..

La stessa filosofia, a distanza di tanti anni, la stessa voglia di osservare le vigne nello sforzo massimo della loro maturazione, lo stesso desiderio di stare insieme ad amici ritrovati per l’occasione e lo stesso gusto per le “cose buone” preparate dalle cuoche per la fine della camminta. Per molte edizioni Cammina Cammina è stata una lenta, a volte lentissima ..corsa.. a tappe. Dagli antipasti al dolce, un tour tra cascine cantine e cucine. Poi il caldo già feroce di qualche domenica di fine giugno ha suggerito agli organizzatori la versione attuale. Da qualche anno, la camminata si svolge nel tardo pomeriggio fino a sera con un itinerario che si snoda tra piccole “capezzagne” e vigne e stradine, toccando solo in alcuni tratti la strada asfaltata.

La conclusione, intorno alle 20,30, è una cena condivisa, in cascina, con cibi e vini di qualità. Chi sale a Calosso per questo appuntamento quasi rituale sa di trovare sempre qualche amico o di ritrovare semplicemente persone conosciute anni prima. Sa di avere, durante il tragitto, il buon tempo per osservare, stupirsi, parlare, raccontare. .. Già, il gusto del racconto, delle storie, delle ironie che si nascondono dietro e dentro la verve oratoria di tante persone che hanno poco tempo, durante le giornate piene del lavoro e della quotidianità di raccontare e di ascoltare.. è come il gusto del cibo. E’ come ritrovare gusti che si nascondevano dentro il cuore e il cervello, da qualche parte.. Cammina Cammina è aperta a tutti: camminatori abituali e non, famiglie con bimbi in spalla e cani al guinzaglio, amanti del paesaggio ed estimatori di vini nobili, offerti in abbondanza sia durante il percorso sia durante la cena/festa finale.

La proloco (non una entità astratta ma persone innamorate del proprio territorio) Vi aspetta e Vi ricorda che Cammina Cammina è una passeggiata “enoecogastrologica”… più di così

Per info: Proloco di Calosso - Mauro Ferro 3357810778

Calosso Village

 

Calosso Village nasce come portale di condivisione e di unione di tutte le associazioni di Calosso per promuovere il proprio territorio, i suoi prodotti e i suoi tesori......non finiremo di stupirvi.

Leggi tutto

 

 

 

Cookie Policy

Privacy Policy